L'iniezione selettiva di un anestetico intorno ad un nervo, plesso nervoso, a livello midollare o peri-midollare, determina l'anestesia della zona innervata da quel nervo o tronco nervoso.

Con questo tipo di tecnica si riesce a ridurre in modo considerevole l'utilizzo di farmaci per via generale, aumentando i benefici del paziente.